Donoussa

Buongiorno amiche ed amici, oggi volevo parlarvi della sperduta Donoussa, situata ad est di Naxos e fuori dal turismo di massa. L’ isola di Donoussa è uno dei tesori delle Piccole Cicladi e sarà una delle nostre mete durante le nostre vacanze in barca a vela in Grecia,  in particolare nella crociera in barca a vela che ci porterà dal Dodecanneso nelle Cicladi dal 14/06/2020 al 21/06/2020 www.avelaingrecia.it/samos-naxos/ .
Nel lato occidentale dell’ isola troviamo il capoluogo, Stavros, un piccolo gruppo di case  bianche con finestre blu, situate tutte intorno alla piccola banchina del porto, ricche di cortili fioriti e stradine che si rincorrono. Nelle vicinanze del paesino possiamo trovare la chiesa della Santa Croce in perfetto stile cicladico. Nol lontane dal capoluogo, sul lato sud di Donoussa due spiagge da sogno con acque turchesi, qui ci goderemo la bellissima luce di questa parte di mondo, facendo bagni in acque cristalline avvolti da profumi di piante aromatiche.

Questa meraviglia delle Piccole Cicladi, ci da la possibilità di andare anche alla scoperta di due grotte: La Grotta delle Foche  ( in greco Fokospilia) situata nelle vicinanze di capo Moshonas, nella parte est dell’ isola. È una stupenda grotta con acqua  cristallina, il nome è dovuto dal fatto che è stato un luogo dove venivano a riprodursi le foche.

L’ altra grotta è situata nel lato nord orientale dell’ isola, questa è la grotta di Tihos. È una bellissima grotta formata da  stalattiti e stalagmiti che insieme all’ acqua color smeraldo regalano immagini indimenticabili.

In passato Donoussa fu luogo di confino, rifugio di pirati, Virgilio la cita nell’ Eneide e per la mitologia è l’ isola dove Dioniso nascose Arianna dopo che Teseo l’ abbandonò a Naxos.
Io ed il mio amico Orlando con le nostre due barche, vi aspettiamo per portarvi alla scoperta di questa meraviglia e di molte altre, presenti nel programma delle nostre crociere in barca a vela in Grecia del 2020 su www.avelaingrecia.it/crociere/
A presto

Luchino