Dodecanneso settentrionale

Kos – Samos

07/06 – 14/06 € 500

20/09 – 27/09 € 500

piccole-cicladi

Itinerario: da Kos a Samos passando per Pserimos-Kalimnos-Leros-Lipsi-Arki-Agathonisi

La mattina successiva all’ imbarco, dopo esserci riposati nel porto veneziano di Kos, faremo rotta verso Varhy sull’ isola di Pserimos. Qui potremo trascorrere la notte, all’ ancora, in una delle sue baie colorate. La mattina, di bolina, ci dirigeremo nell’ insenatura di Palionissos, posta sulla costa est di Kalimnos. In serata, approderemo nella cittadina di Pandeli a Leros, dove ci aspetta una deliziosa cena nella taverna da “Petrino” che offre squisiti piatti di carne. Mercoledì mattina veleggieremo verso l’ isolotto “caraibico” di Arcangelos, per poi raggiungere Lipsi dove trascorreremo la notte, sotto il cielo stellato, in una delle bellissime baie a sud dell’ isola. Giovedì mattina ci aspetterà Tiganakia Bay: una delle perle del Dodecanneso settentrionale. Qui si può nuotare, tra i 9 magnifici isolotti, immersi in un celeste luminoso. La sera approderemo nel porticciolo di Arki per una deliziosa cenetta a base di pesce. Il giorno seguente navigheremo verso l’isola di Agathonisi. In quest’isola, di soli 90 abitanti, il riposo è assicurato dato che l’unico rumore percepibile è il silenzio. Passeremo la serata in una taverna tradizionale dell’isola in cui potremo mangiare piatti tipici. Sabato mattina salperemo alla volta di Samos, con una sosta in un arcipelago turco, per poi approdare in serata nella cittadina dove nacque la matematica e la geometria: “Pytagorio”. L’isola, oltre ad essere il luogo dove nacque Pitagora,  è anche la patria dello scienziato Aristarco e del filoso Epicuro. Si considera inoltre patria di molti miti greci. A Samos, potremo visitare il Tunnel di Eupalino, creato 2600 anni fa per poter portare acqua nell’antica città. Concluderemo la nostra crociera con un buon bicchiere di vino caratteristico del luogo.